PER IL PERIODO NATALIZIO ACCETTEREMO GLI ORDINI PER SPEDIZIONI VERSO LE ISOLE RICEVUTI ENTRO IL 27/11/2022 . ACCETTEREMO GLI ORDINI PER SPEDIZIONI VERSO IL RESTO D’ITALIA PERVENUTI ENTRO IL 4/12/2022 .
ORDINI PERVENUTI
 SUCCESSIVAMENTE VERRANNO LAVORATI DAL 09/01/2023.


ORDINA ORA

Simone Rugiati incorona l’Oliva Ascolana Migliori

La ricetta tradizionale la spunta sulle versioni più moderne

Tra quelle vegetariane e la proposta con il ripieno di pesce a spuntarla, ancora una volta e lei: l’Oliva Ascolana del Piceno DOP ripiena nella sua versione più classica e tradizionale proposta da noi di Migliori Olive.



La sfida dei Food Advisor

4 Food Advisor hanno guidato lo Chef Simone Rugiati alla scoperta di uno dei piatti più iconici dell’intera regione Marche.

Le 4 guide hanno fatto degustare al cuoco toscano 4 differenti versioni dell’Oliva Ascolana: da Migliori per la classica, da Siamo Fritti per la versione vegetariana, poi un salto al La Bitta - Fish Bar di San Benedetto per la proposta con il ripieno di pesce prima di tornare ad Ascoli per assaggiare l’ultima versione, quella proposta dal ristorante La Nicchia.

Puoi rivedere l'intera puntata cliccando sull'immagine sottostante.


Simone Rugiati e Zè Migliori preparano insieme l'Oliva Ascolana del Piceno DOP ripiena

Il verdetto è una conferma

Simone ha valutato tutti gli assaggi e redatto una sua personale classifica. Tra tutte le versioni, quelle provate dal nostro “Zè” Migliori l’hanno fatto innamorare:“Ne ho mangiate tante versioni, ma la tua era coccolata dall’inizio alla fine”.


Simone ha assaggiato lOliva Ascolana del Piceno DOP ripiena, fatta a mano seguendo la ricetta di famiglia. L’Oliva Ascolana del Piceno DOP in salamoia viene denocciolata a spirale per abbracciare il ripieno di carne (un misto di bovino e suino), prima di essere panata dopo un passaggio in farina e uovo.


Una volta fritte, le Olive all’Ascolana possono essere gustate come secondo insieme ai Cremini Ascolani panati e alle costine di agnello fritto: è il classico fritto misto ascolano. In alternativa, sono perfette per accompagnare un buon aperitivo a base di Passerina, un vino bianco fermo o spumantizzato tipico del Piceno.

Migliori Olive - migliori olive all'Ascolana secondo il programma Food Advisor condotto da Simone Rugiati

Vuoi provarle anche tu?

Beh, il nostro consiglio è semplice, approfittate dell’estate per visitare Ascoli Piceno: una piccola città antica quanto Roma, interamente in travertino, incastonata tra mare e monti. Fate un salto nella centralissima Piazza Arringo e gustatevi un bel cartoccio di Olive Ascolane del Piceno DOP ripiene appena fritte mentre passeggiate per la città. Ne varrà la pena.

In alternativa, sul nostro shop potete acquistarle direttamente pronte per essere fritte. Spediamo in tutta Italia con catena del freddo.